Rilassa la tua mente con il Fiore di Bach White Chestnut!

Un nome bellissimo per questo Fiore di Bach: White Chestnut ovvero Ippocastano Bianco, è il fiore del Pensiero!

Molte persone mi riferiscono che non riescono a prendere subito sonno, si mettono a letto convinti che la stanchezza lascerà il posto ad un meritato sonno ristoratore ma, appoggiata la testa sul cuscino vengono sopraffatti da una miriade di pensieri. Gli avvenimenti della giornata scorrono nella nostra mente come un lungometraggio e noi, registi, mandiamo avanti ed indietro con una ipotetica moviola le immagini della giornata appena trascorsa, sforzandoci di capire come avremmo potuto fare diversamente in una determinata circostanza o cosa avremmo dovuto rispondere al nostro capoufficio, all’insegnante di nostro figlio, al vicino di casa e così via e non siamo riusciti a fare sul momento.

I nostri pensieri si inseguono impedendoci di prendere sonno, ci assale l’angoscia per ciò che è stato fatto o per quello che non è stato fatto nel giusto modo. Ad un certo momento ci rendiamo conto che la nostra mente va fermata ma, sebbene ci sforziamo di farlo, non ci riusciamo!

In genere questo stato mentale può essere vissuto in qualsiasi momento della giornata ed  impedisce alla persona di rilassarsi completamente anche in situazioni piacevoli, le idee ed i ragionamenti su quanto già accaduto impediscono a tali soggetti di avere un reale e concreto discernimento tra le varie situazioni vissute o che si potrebbero vivere in un futuro prossimo.

I pensieri, ricorrenti ed ossessivi, impediscono di fatto di concentrarsi sul presente o di vivere con serenità i fatti quotidiani. La persona che si trova in uno stato di tensione mentale come quello descritto vorrebbe liberarsi da questo circolo vizioso (l’esempio che descrive in modo ottimale questo stato mentale è quello del cane che si morde la coda) ma non ci riesce, sente la necessità di rilassarsi mentalmente, ma ricade meccanicamente nel vortice dei suoi pensieri senza riuscire a fermare la mente!

Le sue  preoccupazioni in genere sono dettate da una situazione reale che gli genera ansia e preoccupazione, ma per avere una maggiore capacità di discernimento e poter agire al meglio, occorrerebbe  prima rilassare la mente ed arrestare i pensieri.

Il Fiore di Bach White Chestnut aiuta a dominare il proprio stato mentale ed a rallentare il flusso dei pensieri, consente all’energia vitale bloccata di ritornare a fluire, dona nuovamente chiarezza al nostro intelletto e maggiore lucidità a nostri ragionamenti mentali, aiutando in tal modo a ritrovare la serenità ed il piacere di godere del momento presente.

L’assunzione di White Chestnut è utile a contrastare i mal di testa ricorrenti attribuibili alla forte tensione ed al logorio mentale e serve ad allentare le contratture alla mascella da imputare al fenomeno del bruxismo (digrignamento dei denti), che spesso ricorre in siffatti soggetti.

Autore: Patrizia Garozzo

Precedente I Fiori di Bach e gli stati emotivi: rimedi attuali contro le paure dell'uomo Successivo Uno stile di vita dietro il quale si cela una scelta etica: il veganesimo!