CARPINUS BETULUS, UN RIMEDIO NATURALE PER LE VIE AEREE

I

l Carpinus Betulus (Carpino bianco), è un albero appartenente alla famiglia delle Betulle, diffuso nell’Europa Occidentale nelle zone pedemontane!

Dalla pianta, in fitoterapia, viene ricavato un gemmoderivato, impiegato principalmente per la cura delle sindromi respiratorie, nelle rinofaringiti croniche, nelle tracheiti, nelle tracheobronchiti e nelle sinusiti croniche. La sua riconosciuta azione antinfiammatoria, anticatarrale ed antispasmodica (è un ottimo sedativo naturale per la tosse) ne fanno un rimedio fitoterapico molto utilizzato soprattutto in caso di affezioni alle vie respiratorie diffuse nella stagione fredda.

Il Carpinus Betulus difatti svolge una importante funzione decongestionante, protettiva ed antinfiammatoria delle vie respiratorie, dando un contributo notevole ad una rapida guarigione dai sintomi in caso di malattie legate all’apparato respiratorio (raffreddore, bronchite, tosse, infiammazione dei seni nasali).

La posologia indicata per il gemmoderivato glicerico è di 50 gocce,  2-3 volte al giorno nel periodo acuto, con riduzione graduale della somministrazione fino alla scomparsa dei sintomi.

Il Carpinus Betulus, oltre ad essere noto per le sue proprietà antinfiammatorie ed  antispastiche delle vie prime vie respiratorie ed antitussigene a livello polmonare, è in grado di esercitare un’azione di stimolo nella produzione delle piastrine, in fitoterapia viene infatti considerato un antiemorragico, inoltre viene anche usato per abbassare i livelli di colesterolo e per contrastare l‘insufficienza epatica lieve.

Il Carpino bianco è inoltre uno dei fiori scoperti da E. Bach e viene utilizzato in floriterapia per combattere gli stati di affaticamento fisico e mentale che si manifestano soprattutto al mattino, infatti, di norma, viene consigliato a quelle persone che necessitano di stimoli per superare lo stato di apatia con cui ci si sveglia al mattino!

L’assunzione del Fiore di Bach Carpino bianco (Hornbeam in inglese) si rivela molto utile anche per i nostri amici a 4 zampe, quando sono particolarmente apatici o malinconici e che soprattutto al mattino hanno bisogno di essere maggiormente stimolati per uscire di casa.

Precedente IL KUZU: OVVERO L'AMIDO ALCALINIZZANTE PER ECCELLENZA Successivo La Spirulina: come rendere forte il nostro sistema immunitario con un'alga!